Cosa sono i Tatuaggi Old School

Lo stile che oggi è considerato della “vecchia scuola” e che sta tornando alla ribalta negli ultimi anni, deriva dal passato, ma è molto meno antico di come possa sembrare. I tatuaggi Old school in senso vero e proprio hanno la loro origine e massima diffusione nel secondo dopo guerra. Negli anni ’50 i marines americani sono i nuovi eroi del nostro mondo e il loro stile diventa una moda che impazza nell’abbigliamento e nelle locandine pubblicitarie, in cui appaiono le pin up che gli hanno tenuto alto il morale durante la stessa guerra. I temi del mare vengono rivisitati e reinterpretati, in particolare da un uomo che è considerato l’artista e l’ideatore di questo stile. Il suo nome è Norman Keith Collins, ed è passato alla storia del tattoo col soprannome di Sailor Jerry, in quanto membro della United States Navy, ramo delle forze armate navali statunitensi.

Sailor Jerry nasce nel 1911 in California ed impara a tatuare già da bambino da un uomo originario dell’Alaska di nome Big Mike, ed i suoi primi tatuaggi sono eseguiti esclusivamente a mano (solo negli anni ’20 comincerà ad utilizzare la macchinetta). L’evento che gli permetterà di definire il suo stile e diventare il creatore dei tatuaggi Old School sarà l’ingresso nella Marina, da cui prenderà ispirazione per il tema, ma lo arricchirà in modo proprio. Sailor Jerry, inoltre, produrrà da sé i pigmenti. Alla sua morte nel 1973 lo stile da lui inventato è già un’istituzione e viene ripreso con l’inserimento di nuovi temi da parte di gruppi punk, e soprattutto dai bikers americani come Harley e Davidson.

Lo stile è immediatamente riconoscibile, dati i bordi neri e molto spessi, la quasi totale assenza di sfumature ed ombre, ed i soggetti sempre realistici e mai geometrici.

Le già citate pin up pubblicitarie diventano soggetto da tatuare, unendosi alle sirene, le quali vengono disegnate con l’idea di donna e lo stile sinuoso e tondeggiante dell’epoca, dal sorriso malizioso e i fianchi sporgenti. Le sirene rappresentano la bellezza eterna ed immutabile (leggi qui il nostro articolo sui Tatuaggi che rappresentano la Bellezza) ed infatti, l’eleganza delle donne degli anni ’50 è intramontabile come le icone che l’hanno caratterizzata. Un altro tatuaggio inventato da Sailor Jerry è l’ancora avvolta dalla corda, insieme a cuori, pugnali, rondini e velieri (lo sapevi che l’ancora è uno dei tatuaggi utilizzati dagli amici del cuore? Leggi qui il nostro articolo “Tatuaggi che rappresentano l’Amicizia”). Quando i bikers fanno proprio il genere, inseriscono nell’Old School l’aquila, che sarà addirittura il simbolo del gruppo di motociclisti più famoso della storia: Harley-Davidson. È inoltre simbolo degli Stati Uniti, in quanto stemma militare e viene rappresentata nella carta della costituzione, col significato di libertà e protezione.

Ultimamente si possono ammirare in giro anche moltissime tigri nello stile tattoo Old School e, nonostante siano originarie del tatuaggio giapponese come simbolo di forza e leggiadria, si prestano in modo perfetto anche per questo stile. Sono personalmente entusiasta del ritorno del tatuaggio vecchio stile nei nostri tempi, non solo in quanto carico di storia e di significato, ma anche perché si armonizza alla perfezione con qualunque corpo. E voi? Se non avete almeno un paio di tatuaggi Old School, non potete definirvi dei veri e propri tatuati 😉
Antonella Rapita

 


Stai cercando i migliori tatuatori per il tuo tatuaggio?
RACCONTACI LA TUA IDEA
Inkdome ti consiglia gratuitamente l'artista per ogni stile tattoo.