Self love tattoos: il vero amore "a pelle" di sè, è per sempre

Self love tattoos

Self love e tatuaggi: due vere e proprie filosofie di vita che possono unirsi in matrimonio per celebrare l’amor proprio. Ovvero, la relazione più salutare e duratura che ognuno potrà mai instaurare nel corso dell’esistenza. Un tatuaggio importante, quasi un’esortazione a non dimenticarsi che, al primo posto, viene il rispetto di sè. Come lasciare allora questo segno indelebile, finché morte non ci separi? Ecco alcuni spunti da cui attingere.

Self love tattoos: il miglior cocktail di autostima

Volersi bene è una vera sfida: certi giorni vorremmo solo litigare con noi stessi e spesso siamo i nostri peggior nemici. Per questi casi di autodistruzione, non c’è rimedio migliore di una lettera d’amore a se stessi, per ricordarsi che meritiamo una coccola in più. Per i “postini” dei self love tattoos, l’indirizzo del destinatario è semplice: il proprio.

 

 

La miglior cura per curare una ferita? I self love tattoos

Non è la prima volta che vediamo un tatuaggio trasformare le cicatrici in piccole opere d’arte: i self love tattoos possono essere una vera e propria panacea per quando ci siamo amati meno, facendoci del male. Un modo per “passarci sopra” è con una bella risata: un tatuaggio fumettistico, che strizza l’occhio al bambino che ci si porta dentro, è un’idea vincente.

Innamorarsi di se stessi

La freccia intrisa dalla magia dell’amore non deve per forza colpire uno sconosciuto: che il love power colpisca dritto il suo vero bersaglio, noi stessi. Un bell’angioletto, armato di arco e lettering, è pronto a farci innamorare della nostra pelle.

Tra gli ingredienti segreti dei Self Love Tattoos, la tenerezza

Figure rotonde, rossori intantili, morbidezza: uno stile che vuole trasmettere la dolcezza di un abbraccio deve esser fatto di curve e piccoli dettagli. Di colori che sembrano esser messi sulla pelle come coi pennarelli su un foglio di carta. Non serve esser dei chirurghi cardiaci per rappresentare un cuore, né un esperto di anatomia per disegnare una donna: la semplicità di contorni sinuosi sono la giusta via per dichiararsi il proprio amore.

L’amor proprio è una pianticella che va coltivata

Testa e cuore devono andare d’accordo per far crescere l’amore di sé. Dalla nascita, il semino piantato del self love si è sviluppato, raggiungendo la sua piena fioritura dentro di noi. Un processo che può durare anni ed è tutto nelle nostre mani. E che può esser disegnato sulla pelle sempre con un tratto elementare ma realistico. Attraverso la precisione di poche linee, resta delicato. Nella sottigliezza di un contorno, sta il segreto del profilo di una ragazza che si vuole bene.

Per quando si ha solo bisogno di un abbraccio…

I Self Love Tattoos non ti abbandonano mai, esattamente così come si resterà per sempre in compagnia di se stessi: tanto vale quindi volersi bene! Stringersi tra le proprie braccia in un tatuaggio è la prova concreta che è possibile: nero e rosso, si legano assieme in un abbraccio di una certa eleganza, che ricorda nella composizione, un cuore appena accennato.

Parole e immagini: i Self Love Tattoos per chi non vuole scegliere

Un po’ di lettering non guasta mai, per chi vuole che il suo tatuaggio mandi un messaggio diretto, facilmente leggibile sul corpo. Un tatuaggio facile da intepretare: una linea a formare il cuore che poi si trasforma in un’esortazione all’amarsi, sempre.

Gli esempi li abbiamo dati noi e, siccome non ci stanchiamo mai, vi mettiamo in contatto con il giusto tatuatore per il vostro self love tattoo con il nostro motore di ricerca: aprofittatene!


Stai cercando i migliori tatuatori per il tuo tatuaggio?
RACCONTACI LA TUA IDEA
Inkdome ti consiglia gratuitamente l'artista per ogni stile tattoo.