Cicatrici in tatuaggi: ecco l'arte che ripara le ferite con i tattoos

cicatrici in tatuaggi

Nessuno è immune alle smagliature e alle cicatrici: come si suol dire, “giunta una certa”, chi per l’appendicite o chi per una taglia persa, si è guardato alla specchio e le ha trovate. Fatta la dovuta premessa che non si tratta di veri e propri inestetismi – no al bodyshaming – è bello anche riappropiarsene e dar loro un’interpretazione diversa. Magari proprio utilizzandole come basi per il prossimo tatuaggio.

Cicatrici in tatuaggi: occhio allo stile

Dopo essersi assicurati di avere la zona interessata guarita e “pronta all’uso”, è giunto il momento adatto per sbizzarrirsi: meglio coprire il segno con una nuova figura. Oppure attribuirgli un nuovo significato sfruttandolo come base iniziale? Le possibilità sono diverse. Vediamole insieme!

Un fiore che sboccia dalla pelle: un altro esempio di cicatrici in tatuaggi

Se non puoi eliminarla, allora dipingila! Un esempio di una cicatrice che può essere la tela per una nuova traccia, è quello di un motivo floreale rigoglioso. Una copertura totale che però abbellisce ciò che non può esser cancellato, ma può sempre esser modificato in grande stile.

Perché poi non aggiungere anche una nota di colore a questa rinascita della pelle? Ancora una volta fiori, ma allegri nelle diverse tinte accese. Dove tra petali, foglie e germogli, i traumi trascorsi possono finalmente restare nel passato.

cicatrici in tatuaggi

Cicatrici in tatuaggi: un taglio può essere una spada laser

Niente di più facile grazie all’abilità del tatuatore. Come in questo caso, in cui qualcuno ha deciso di scherzare sopra la propria cicatrice, trasformando il “lato oscuro della forza” in un tatuaggio simpatico.

cicatrici in tatuaggi

Ma gli esempi che vedono un cambio radicale di una vecchia cicatrice in un funny tattoo sono tanti. Questo perché non sempre i segni vanno dimenticati: possono davvero esser ricordati con un sorriso. E danno un tono interessante a quello che era una semplice ferita.

cicatrici in tatuaggi

Un taglia e cuci e passa la paura

E se un taglio non vuole proprio andare via, c’è sempre un rimedio. Proprio come quando si rammenda uno strappo nei jeans: perché non metterci una pezza con ago e filo? Altro che chirurgo: la vera magia, la fa il tatuatore! Il segreto sta nel tratto attento alla cura del dettaglio.

cicatrici in tatuaggi

Cicatrici in tatuaggi: ecco il caso “di genere” di Flavia Carvalho

Tra chi ha fatto dell’arte del tatuaggio sulle cicatrici una vera e propria professione, questa giovane tatuatrice brasiliana di 31 anni. Che da due anni ha ideato e portato avanti il progetto “A Pele da Flor”. L’obiettivo? Dare un nuovo significato estetico per tutte le donne che, per violenza o malattia, hanno riportato segni indelebili sul corpo. Il messaggio è chiaro: le cicatrici possono esser riscritte, ridisegnate, per vedere al futuro in maniera creativa.

Dando forza a chi ha dovuto subire violenze, in figure leonesche e naturali.

cicatrici in tatuaggi

 

Donando l’eleganza alla durezza della vita, attraverso linee delicate e sinuose.

cicatrici in tatuaggi

 

Avete anche voi delle cicatrici su cui fantasticare per il prossimo tatuaggio? Su Inkdome è possibile trovare il tatuatore che fa per voi. Basta solo cercarlo sul sito nel motore di ricerca.


Stai cercando i migliori tatuatori per il tuo tatuaggio?
RACCONTACI LA TUA IDEA
Inkdome ti consiglia gratuitamente l'artista per ogni stile tattoo.