Walk in - Come si organizza un evento in uno studio di tatuaggi?

I walk-in sono giornate aperte presso gli studi, che di solito vengono create per occasioni speciali, come compleanni del salone, vacanze o eventi di beneficenza. Durante un open day, un cliente può farsi tatuare da un tatuatore. Di solito, un evento del genere è accompagnato non solo da tatuaggi, ma anche da un'atmosfera positiva, buon cibo e attrazioni create per l'evento. Tuttavia, se non avete ancora avuto l'opportunità di organizzare un walk-in, vi starete chiedendo come fare. Abbiamo una buona notizia per voi. Siete arrivati nel posto perfetto!

asset
asset

Trova il tema giusto

 

Come già sapete, di solito i walk-in vengono organizzati per un'occasione speciale. Può essere l'apertura dello studio, il suo anniversario, ma anche una qualsiasi festività. Tuttavia, nulla vi impedisce di proporre un tema diverso, ma comunque interessante. Festività insolite, come la giornata del gatto, del cane o del caffè, possono essere il pretesto perfetto per un evento. In realtà, il limite è solo la vostra immaginazione e il modo in cui convincete i vostri clienti a partecipare all'evento.

Scegli una data

Se avete già scelto un tema adatto, è il momento di fissare la data dell'evento. Il più delle volte i walk-in vengono organizzati di sabato. Questo è il giorno libero di molti potenziali visitatori, quindi prima di pensare che stai sprecando il fine settimana a lavoro, considera che questa è un'opportunità per raggiungere più persone. Potete anche puntare sugli eventi che sono in programma il fine settimana. Anche questa è una soluzione comune che vedrete in altri studi. Allora perché non prendere in considerazione un evento di due giorni? Ricordate, però, di scegliere un giorno che non sia lontano dalla data dell'occasione che sarà il tema del walk-in. Probabilmente volete che l'evento a cui lavorate sia attuale, giusto?

asset
asset

Solo tatuaggi?

 

Come abbiamo accennato all'inizio dell'articolo, i walk-in non sono solo giornate in cui ti puoi tatuare senza appuntamento. Di solito, dietro questo tipo di eventi, ci sono una serie di altri aspetti. Innanzitutto, il rinfresco. Si tratta di un "ingrediente" estremamente comune in un evento di questo genere. A seconda della natura dell'incontro, è bene scegliere qualcosa per i visitatori. Una torta di compleanno, delle caramelle a tema o almeno dei dolci con il logo dello studio sono sempre una piacevole sorpresa.

E poi? Pensate a qualcosa di speciale. Potete puntare su biglietti della lotteria, dove si possono vincere, tra le altre cose, gadget del vostro studio, o anche una sessione per un tatuaggio di un certo importo. Un'ottima idea è anche un distributore di caramelle a monete, ma al posto dei dolcetti ci sono disegni già pronti. L'artista prepara le sue proposte, le inserisce nella macchinetta e il cliente può farsi tatuare il disegno,da lui casualmente scelto, pagando una certa somma. Si può anche optare per uno sconto, come ad esempio un secondo disegno realizzato durante un walk-in può essere più economico del 50%. Questi sono solo i nostri suggerimenti, ma sentitevi liberi di andare oltre e inventare qualcosa di vostro. Dopo tutto, siete voi a conoscere meglio i vostri clienti! 

Come promuovere un walk-in?

Il mondo di oggi è governato da regole proprie. Da un lato, grazie ai social media, possiamo pubblicizzare rapidamente il nostro evento speciale. Dall'altro lato, però, è difficile distinguersi dalle migliaia di eventi che si tengono nello stesso periodo. Tuttavia, non scoraggiatevi all'inizio. Vi spieghiamo passo dopo passo cosa fare per promuovere il vostro walk-in senza pubblicità aggiuntiva (cioè in modo autonomo).

*Innanzitutto, create un evento su Facebook. Inserite una descrizione accurata e concisa, specificate il tema del walk-in e descrivete ciò che i clienti possono aspettarsi.

*Informate il vostro pubblico anche su altri media. Preparate una grafica informativa sia nei formati post che Instastories. Inoltre, assicuratevi di condividere questi contenuti più volte nelle stories. In questo modo, ricorderete alle persone del vostro evento.

*Se voi, o altri artisti dello studio, avete preparato disegni già pronti e disponibili per l'occasione, condivideteli, menzionando rigorosamente che possono essere realizzati solo per il walk-in.

*È anche buona cosa menzionare il walk-in nella vostra "bio" su Instagram.

*Non dimenticate di utilizzare i format video. TikTok o Rolls sono social assolutamente perfetti per invitare i clienti a un walk-in in modo interessante.

 

Nei post dedicati all'evento, taggate profili come @inkdome.co @inksearch.co e @inkbusiness.co. Saremo felici di far sapere ai nostri followers che state preparando qualcosa di speciale. 

asset
asset

È difficile organizzare un walk-in? 

Se è la prima volta che vi assumete il compito di creare un evento nel vostro studio, siamo consapevoli che potrebbe essere un po' complicato per voi. Tuttavia, crediamo che nulla sia impossibile e che riuscirete a farcela perfettamente. Non dovete pensare che il vostro primo evento debba essere visitato da una folla di persone e che se così non fosse sarebbe un fallimento. Apprezzate tutti coloro che decidono di passare dal vostro studio, di scambiare qualche frase con voi e, infine, di fare una chiacchierata spontanea. È il buon umore che regna in questo tipo di incontri. Mostrate un lato un po' diverso e apritevi ai clienti.

HQ Polonia
Ul. Świdnicka 12-16
50-068 Wrocław
+48 733 604 604
contact@inkbusiness.co
fundusze europejskie - inteligetny rozwojrzeczpospolita polskanarodowe centrum badan i rozwojuunia europejska - europejski fundusz rozwoju regionalnego